Blog Blog

Davide Di Filippo al Premio delle Arti di Fisarmonica del Conservatorio di Pescara.

0 Commenti
772
21 set 2017

Al Premio delle Arti del Conservatorio di Musica "Luisa D'Annunzio" di Pescara dei giorni di venerdì 22 e sabato 23 settembre parteciperà anche Davide Di Filippo dell’Istituto Superiore di studi musicali “Pyotr Ilyich Tchaikovsky” di Nocera Terinese (CZ), allievo del Maestro Marco Gemelli. Qui di seguito una breve intervista per conoscerlo meglio.

1. Davide ci racconti come e quando è nata la storia d'amore con questo fantastico strumento chiamato Fisarmonica? E' nata quasi per scherzo, all’età di 9-10 anni. C’era un corso tenuto dal M° Gemelli, ci ho pensato un po’ su e ho detto, “perché non provare…”?

2. Ci racconti in breve la tua storia musicale?

Inizio degli studi all’età sopra elencata, continuato poi privatamente e ora completandoli all’istituto Tchaikovskyi, sotto la guida del maestro Gemelli.

3. Cosa significa per te suonare la Fisarmonica?

Significa esprimere le mie idee musicali attraverso questo fantastico strumento.

4. Dall'ingresso nei Conservatori Musicali nel 1992 ad oggi la Fisarmonica ne ha fatta di strada, il suo insegnamento si è allargato anche nelle Scuole Medie ad indirizzo musicale e nei Licei musicali, i concertisti hanno invaso sempre più Teatri e Sale da concerto. Cosa pensi si possa fare o si possa fare di più per rendere ancora più grande il movimento fisarmonicistico?

Divulgare il nome della fisarmonica, facendo conoscere tutte le sfaccettature che essa può avere.

5. Cosa immagini o speri per il futuro della Musica in Italia e nel Mondo?

Spero che il nome della fisarmonica possa risuonare più forte nel mondo musicale.

6. Qual è il tuo sogno musicale?

Spero di riuscire a fare il concertista e di vivere di musica.

7. Secondo te cosa devono aspettarsi le persone che verranno a comporre il pubblico musicale in questo atteso evento di venerdì 22 e sabato 23 settembre chiamato "Premio delle arti di Fisarmonica" del Conservatorio di musica "L. D'Annunzio" di Pescara?

Dovranno aspettarsi un altissimo livello musicale, espresso dal nostro strumento.

8. Grazie della tua disponibilità Davide, ti lasciamo al tuo studio quotidiano. In bocca al lupo e mi raccomando facci sognare!

Crepi!

Al Premio Davide ci farà ascoltare:

PROVA PRELIMINARE

“Sonata in La maggiore”, K 24 di Domenico Scarlatti

“Tokkata” di Evgeny Derbenko

“Toccata” di Cesare Chiacchiaretta

“Scherzo op. 31” di Alexandre Guilmant

PROVA FINALE

“Sonata n. 3” di Vladislav Solotarev

“Scherzo - Tarantella” di Henryk Wieniansky

Buon ascolto!!!

0.0
Ultima Modifica: -/-
Articoli Correlati: Salvatore Vitale al Premio delle Arti di Fisarmonica del Conservatorio di Pescara. Carlo Sampaolesi al Premio delle Arti di Fisarmonica del Conservatorio di Pescara. Matteo Petronio al Premio delle Arti di Fisarmonica del Conservatorio di Pescara. Mirko Iannucci al Premio delle Arti di Fisarmonica del Conservatorio di Pescara. Arianna Di Pasquale al Premio delle Arti di Fisarmonica del Conservatorio di Pescara. Nicola Di Biase al Premio delle Arti di Fisarmonica del Conservatorio di Pescara. Fausto Credidio al Premio delle Arti di Fisarmonica del Conservatorio di Pescara. Eugenio De Rose al Premio delle Arti di Fisarmonica del Conservatorio di Pescara. Paolo Corda al Premio delle Arti di Fisarmonica del Conservatorio di Pescara. Mario Romeo al Premio delle Arti di Fisarmonica del Conservatorio di Pescara.
fisarmonica Conservatorio Premio delle Arti

Nessun Commento...

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Effettua il login oppure Registrati.